Yooblo: rettifica (non è spam!)

Scrivo questo pezzo per rettificare quanto segnalato da me in buona fede qualche giorno fa.

Parlo di questo articolo di Gianni Amato, nel quale, veniva segnalata una presunta attività di spam da parte di Yooblo.

Avendo in seguito (in prima persona), constatato l’inesattezza di tali affermazioni (in quanto non si tratta di spam, bensì, di mirate offerte di collaborazione), era doverosa tale rettifica.

2 Risposte to “Yooblo: rettifica (non è spam!)”

  1. paolo Says:

    Grazie per avere smentito la notizia. Non vi sarete ammalati anche voi blogger della cattiva abitudine di certi giornalisti che pubblicano o mandano in onda le notizie senza verificarle? Con internet è facilissimo fare partire il ditino sull’ “invio” troppo in fretta e fare girare notizie false e tendenziose.
    Se lo fa uno normale come me è un conto ma chi si definisce blogger professionista …
    Io sono un blogger della domenica e ho iniziato a pubblicare qualche pensiero su Yooblo, la mia passione sono i viaggi. Nessuno mi ha chiesto una lira per questo, anzi il primo blog l’ho pubblicato senza nemmeno iscrivermi. Non vedo dove sta lo spam, anzi splog.
    ciao paolo

  2. Gianni Amato Says:

    Smentire che? E’ spam senza remissione di peccati! Che lo spam venga fatto per mezzo di strumenti automatici o manualmente da una persona in carne e ossa è sempre spam. Pubblicizzare, invitare, segnalare qualcosa a qualcuno che non ti conosce per mezzo di una email o attraverso i commenti nel blog è SPAM e SPLOG!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: