Test di sicurezza: Windows XP VS Vista… pareggio!

E’ stata recentemente eseguita una serie intensiva di test (durati per una settimana) su vari aspetti relativi alla sicurezza dei sistemi operativi M$ Windows Xp e Windows Vista. Il risultato è stato un sostanziale pareggio (qualche vantaggio marginale per Vista).

Per i dettagli tecnici su come sono stati eseguiti i vari test vi invito a leggere l’articolo originale per intero. In questa sede basti dire che il test è attendibile. Di seguito i punti prinicipali che sono emersi dal confronto tra i due sistemi operativi.

1. Test: Virus
Su una ventina di contenuti “a rischio” due hanno fatto breccia: entrambi i sistemi operativi sono stati infettati da due virus.

2. Test: Spyware e Adware
Vista riporta un leggero vantaggio grazie al nuovo “Vista Windows Defender”. Su 11 test è riuscita a passarne quattro in più rispetto ad Xp (comunque un po’ pochino…).

3. Test: Trojan
Vista ha bloccato un trojan; per un altro si è invece limitata a segnalare che il contenuto poteva essere pericoloso ma ha lasciato all’utente la libertà di eseguirlo. Xp si è limitato per entrambi a segnalarne il contenuto pericoloso. La cosa interessante è che il test è stato fatto con trojan NON recenti: quello che persino Vista non è riuscito a bloccare risale addirittura a settembre 2006!

4. Test: Exploit Remoti
Vista, grazie ad Internet Explorer 7, dovrebbe essere in vantaggio (per il test con Xp è stato utilizzato IE6). Effettivamente IE7 è riuscito a bloccare UN exploit anche se non è ben chiaro come ci sia riuscito… Entrambi i sistemi operativi falliscono invece miseramente se l’exploit è sotto forma di codice Java o PHP offuscato (tecnica comunemente utilizzata dagli hacker). Anche in questo caso NON si parla di exploit recenti: i browser internet della Microsoft non sono stati in grado rilevare pericoli risalenti alla fine dello scorso anno.

5. Test: Spoofing & Scripting
Sul web girano molte immagini con all’interno script pericolosi e compagnia simile. Un hacker può persino sfruttare alcune di queste vulnerabilità per eseguire codice da remoto. Su 19 script pericolosi testati (in buona parte provenienti dal sito astalavista.com) entrambi i sistemi operativi ne hanno rilevati la bellezza di… zero.

6. Test: Signatures & Phishing
Il filtro per riconoscere il phishing di IE7 è un’ottima idea sulla carta, un po’ meno in pratica: molte volte fallisce nel connettersi alla Microsoft e non è quindi in grado di pronunciarsi sull’attendibilità del sito web che si sta visitando. Inoltre il malware (che come si è visto ha vita facile nell’infettare il sistema operativo) riesce a ridirigere l’utente su altri siti web (a chi non è mai capitato?) e neppure Vista riesce ad impedirlo.

CONCLUSIONE
Vista è leggermente più sicuro di Windows XP. Se però navigate in rete (e chi non lo fa?!) le cose cambiano dato che entrambi i sistemi operativi si rivelano abbastanza fragili su questo aspetto: si può pertanto concludere che il rischio di vulnerabilità è praticamente identico per i due sistemi M$.
In compenso Vista ha bloccato uno scaricamento innocuo da un sito di filesharing (RapidShare).

Fonte: 2BFree Underground

7 Risposte to “Test di sicurezza: Windows XP VS Vista… pareggio!”

  1. WinLove Says:

    Beh anche su vista ci vuole anti virus e cosi sarà
    su tutti i sistemi microsoft finke il mercato non scende
    ovvero il monopolio non c’ è niente da fare…

  2. gloutchov Says:

    Toh… ma chi se lo aspettava!!!😀

  3. Nerocicuta Says:

    Ba’.. sinceramente l’articolo mi sembra non specifichi con che tipo di utenza sia stato fatto il test.. questo è una informazione molto importante, strano che l’UAC di vista non sia mai stato menzionato nei comportamenti.. ripeto ba’.. questi test lasciano il tempo che trovano, di fatto io sto senza antivirus sia su Vista che su XP..

    Enjoy!

  4. TopGun Says:

    senza antivirus???

    e come fai nero? come gestisci quello che succede sul tuo pc?O_o

    sei un guru! io non posso pensare al mio computer senza almeno Avast e Kerio!!!

  5. Andrea Guida Says:

    Me lo ha riferito via mail e devo dire che è una cosa fattibile: basta solo un pò di accortezza… lo sto testando proprio adesso e credo ci farò un articoletto a breve…😉

  6. Nerocicuta Says:

    Per Andrea.. mi sono dimenticato di scriverti che per essere ancora + “tranuilli” non vanno installate nessuna “TOOLBAR” aggiuntiva nel browser! “of course”.. sono solo caz..te.. parlo di tutte.. sia quella di google che ogni altra, che facilmente vengono manipolate da remoto sia dai stessi produttori che dagli “achari”.. anzi la maggior parte dei problemi, phishing o altro ci sono proprio per colpa di queste “killer application”.. attenzione parlo di TOOLBAR non di conponenti..

    x TopGun.. ma che guru anzi ti faccio una domanda, sinceramente quanti virus ti ha segnalato dall’inizio dei tempi il tuo antivirus fino ad oggi?

    Ciao.

  7. Andrea Guida Says:

    Già, anch’io ho sempre sconsigliato le varie toolbar-spazzatura che ci sono in giro…😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: