Linux Diary #01: Ubuntu… che roba è??

Inauguro oggi questa nuova sezione “Linux Diary” in cui, insieme all’amico TopGun (autore degli articoli-diario di questa sezione) vedremo dal punto di vista di un utente cresciuto informaticamente con Windows, il trasloco su un sistema operativo alternativo come Linux con tutti i pro e contro che ne conseguono… buona lettura!

Capitolo 1: Tutti gli smanettoni parlano di Ubuntu… ma che roba è?

ub1.jpg

Scrivo questo articolo su suggerimento di Andrea. Secondo lui, io sono in grado di descrivere Ubuntu (una nota distribuzione di Linux), dal punto di vista di un utente comune che è informaticamente cresciuto con Windows (attualmente ho XP, (s)Vista è troppo per il mio PC e dice che è anche una schifezza…).

Digressioni a parte, torniamo su Ubuntu (che al momento, secondo molti è la più semplice distribuzione di Linux):

Io personalmente, sono stato “catturato” dalla filosofia che c’è dietro Linux. È libero, è aperto (Open Source) in maniera tale che chiunque sappia programmare ha la possibilità di manipolarlo e migliorarlo, è gratis, è facile da usare quanto, o addirittura più di Windows (certo tocca imparare delle cose ma mai si comincia mai si finisce) è migliore dal punto di vista tecnico (questo però a noi non interessa strettamente perché è roba da smanettoni!) e quando lo andiamo a installare non è necessario mettere tutti i driver delle diverse componenti Hardware del computer… fa tutto lui!
Meglio di così?!

Mi sono avvicinato a Linux con una distribuzione che si chiama KnopILS, poi sono passato a Knoppix (dalla quale deriva KnopiILS, “ILS” sta per “Italian Linux Society”… giusto per chiarire). Knoppix ha la particolarità di poter essere usata senza installazione: la si scarica dal web in formato .iso, la si masterizza e poi modificando la sequenza di boot nel bios del nostro PC, gli si chiede di rilevare per primo il CD. In questo modo, con il relativo CD inserito nel lettore, parte Knoppix. Ripeto: senza installazione, senza toccare tutte le altre cose che sono presenti sul proprio PC… non viene stravolto ne scombinato niente!
Bello vero?!

Knoppix però aveva un grave difetto per un utente medio\basso come me che si avvicina a Linux: era difficile da installare e aveva dei problemi nel visualizzare le partizioni NTFS (quelle su cui è messo XP, la musica, le immagini e tutti i nostri più cari documenti).

Poi è arrivato Ubuntu: Ubuntu riporta tutti i punti di forza di Knoppix sopra descritti e in più, permette anche una facilissima procedura di installazione. Io ad esempio, ho recuperato l’hard disk da 10gb di un vecchio PC, l’ho messo in funzione, ho masterizzato la iso di Ubuntu, e l’ho fatta partire all’avvio da CD. Entrato in Ubuntu, sul desktop ho trovato un’iconcina che permette l’installazione… basta cickarla e parte una semplice e intuitiva procedura automatica, basta scegliere il disco fisso su cui installarla e fa tutto da solo, convivendo poi tranquillamente con XP (o qualsiasi altra versione di Windows sia installata sul nostro PC), infatti, ad ogni avvio del computer apparirà una schermata che ci chiederà se avviare Ubuntu o Windows.
Tutto qui, siamo già pronti per cominciare a scoprire Linux\Ubuntu…

Appuntamento alle prossime settimane con l’approfondimento di ulteriori punti di forza:

  • Aggiornamenti molto frequenti (pensate Microsoft ogni quanto rilascia una patch!)
  • Pacchetto OpenOffice preinstallato (simile ai vecchi cari, Word, Excel e compagnia bella)
  • Interfaccia molto User Friendly che non rende traumatico il passaggio da Windows

by TopGun

8 Risposte to “Linux Diary #01: Ubuntu… che roba è??”

  1. Nerocicuta Says:

    Alcune cosine..

    “Io personalmente, sono stato “catturato” dalla filosofia che c’è dietro Linux.”
    Tagliamola corta co sta filosofia dai su.. piace solo perchè è gratis, il resto è per pochi eletti.. mettiamolo a pagamento e vedrai come cambia la musica..

    ” è migliore dal punto di vista tecnico ”
    la realtà è che è diverso dal punto di vista tecnico.. quì errano in molti, Linux è un kernel mentre Windows è un SO.. sono proprio tecnicamente diversi a partire dal concetto.. ma cio’ non vuoldire necessariamente che uno è meglio dell’altro..

    “Interfaccia molto User Friendly che non rende traumatico il passaggio da Windows ”
    Altamente opinabile.. cio’ che puo’ essere traumatico per me non puo’ esserlo per te..

    Attendo gli ulteriori punti di forza visto che per adesso(io ubuntu l’ho installata ed è ferma su un pc, ho anche OpenSuse) l’unico che ho notato nel tempo è il fatto che sia gratis..

    Ola!

  2. TopGun Says:

    Ciao Nerocicuta.

    bhe si Filosofia di Linux = Software libero = gratis = grandi risparmi per l’individuo che per la pubblica amministrazione!

    come tu hai puntualizzato Linux è un Kernel e Win un SO e questo è un miglioramento.
    parto da una cosa che io da ignorante, perchè scrivo portando il punto di vista di chi vuole capire linux, è che:

    – uno non devi deframmentare!

    – due siccome è poco diffuso ancora e quindi poco minacciato non ti devi rompere a mettere antivirus, firewall, antispy e programmi per scansioni varie.
    e tutto questo ti pare poco???
    ok più si diffonde più questo cambierà ma intanto è così!!!

    L’Interfaccia Gnome è user friendly! senza se e senza ma.
    ok che magari quello che è user friendly per me non lo è per te e infatti la bellezza del software libero è che se Gnome non ti piace come Desktop Manager hai la possibilità di passare a KDE.

    Gli Aggiornamenti molto frequenti sono un grosso punto di forza.
    io più volte in una settimana entro in ubuntu e ho aggiornamenti.

    Xp, per fare un paragone, quanti te ne da in un mese?

    Open Office pre installato, gratis, libero, migliorabile da tutti quelli che sono in grado di farlo, intuitivo per chi ha usato la suite office microsoft, non è un punto di forza.

    ti ripeto che comunque io sono niubbo e scrivo queste due righe per raccontare il punto di vista di un untente novellino, quindi i punti di vista di chi come te (per quello che ho capito) è un utente ben più avanzato e che conosce molto meglio Linux sono non solo ben accetti ma di più!!!

    Ciao!😉

  3. Nerocicuta Says:

    U mamma mia.. ci sarebbero molte cose da dire e rispondere a quello che hai scritto.. verrebbe anche una bella chiaccherata solo che non ne posso + di ste fuffe(su ogni blog devo dire sempre le stese cose e sinceramente non ne pozzo +), sono belle favole ma la realtà è un’altra.. guarda su una cosa ti do ragione, essendo un kernel è molto piu’ flessibile (non migliore attenzione) nel senso che me lo posso customizzare all’occorrenza, all’esigenza, per il resto è tutto “altamente” opinabile come si dice.. “DIPENDE”..
    Attenzione io non sono ne pro linux(lo conosco poco) ne pro windows.. semplicemente lavoro nell’informatica in grosse aziende(quella in cui sono adesso ha 22.000 dipendenti) da almeno 7 anni quindi di storie ne ho viste di cotte e di crude e la scelta di un sistema operativo per lavorare non si basa sulle favole, anche nell’uso domestico poi c’è da fare molti distinguo.. io non ti definirei un’utente novellino ad esempio, ma un sistemista novellino, gli utenti novellini(te lo posso dire perchè ci combatto tutti i santi giorni) non ci pensano neanche a installare un sistema operativo o a porsi il problema di questo o quel programma..

    Cmq rimango in attesa del prossimo articolo su ubuntu.. anche se io preferisco Suse..
    Ciao🙂

  4. TopGun Says:

    Guarda Nero ti capisco che non ne puoi più…però così mi fai perdere e fai perdere a tutti l’occasione di crescere.

    grazie per avermi dato del sistemista novellino (era una cosa buona vero??).

    comunque ripeto….io scrivo il punto di vista di chi sente parlare di Linux e la prima volta pensa…”ah linux…il fratello di Albertino!”.

    passami la battuta.

    tu essendo informatico ovvio ti sei fatto due pelotas così, comprensibile che ti sia rotto e che tu abbia conoscenze tali che ti rendono critico (a ragione) su quello che scrivo.
    però te capisci che l’utente medio basso stè cose non le sa!!!

    poi ok sulla filosfia Open di Linux c’è da discutere….e mi fa piacere se hai voglia di parlarne😉

    ciao!

  5. Nerocicuta Says:

    Per carità TopGun io non volgio far perdere nessuno!!! infatti aspetto il resto dell’articolo perchè credo sia interessante.
    Sono critico solo sui soliti aspetti che tutti sbandierano ai 4 venti per promuovere Linux, ma anche Apple, e tranquillo quando c’è da criticare lo faccio anche su Microsoft..

    PS: sul sistemista novellino era una battuta nel senso buono ovviamente.. non volevo essere offensivo in nessun modo😉 era solo per far capire meglio.. io ad esempio sono un LinuxNovello dai..

    Buonanotte raga.. la mia bimba mi aspetta! ciao TopGun.

  6. TopGun Says:

    no madai addirittura un ps io avevo capito e mi piace sistemista novellino scusa sono io chemi non mi sono fatto capire.

    ciao!!!

  7. Raffaele.c Says:

    Ciao!
    Io sono un membro di Ubuntu-it e uso Ubuntu ti volevo solo dire che la foto che hai messa è di una versione precendente di Ubuntu.
    La nuova versione si chiama Hardy Heron…http://phun-ky.net/images/blog/imgf53343596469d2e9211b9ca4af369785.jpg

    Inoltre mi dispiace ma non ho tempo di leggere tutto l’articolo ma gli ho dato solo un’occhiata e ho visto che i pregi che hai scritto sono pochi..se vuoi avere più informazioni di consiglio una bella ricerca sul web oppure affidarti al nostro forum:http://forum.ubuntu-it.org/index.php
    Ti Ringrazio per tutto questo che stai facendo.
    Cordiali Saluti.
    Raffaele.c

  8. pippo Says:

    Dite pure che linux ormai con tutti gli strafalcioni degli ultimi tempi…
    freezzate e blocchi a tutto spiano…
    servizi server pieni di bachi o che non funzionano…
    si differenzia dai sistemi windows solo perchè è gratis e non fa schermate azzure… forse perchè se ne vergogna… dopo avere parlato così male dei
    sistemi microsoft…
    bye bye bambini che giocate all’informatica.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: