L’invenzione del mouse: Bravi quelli di Piazza Grande!

magalli.jpgBravissimi Magalli e company!

Finalmente, facendo zapping poco fa, ho assistito ad una corretta informazione informatica da chi meno te lo aspetti: “Piazza Grande” di Rai Due.

In una rubrica che riguarda gli avvenimenti storici della giornata, si è parlato dell’invenzione del mouse… manco a dirlo, mi aspettavo il solito errore (fatto anche da molti che so dicono semi-esperti di informatica e computer) che vuole il mouse inventato da Microsoft, e invece no!

Giancarlo Magalli (conduttore della trasmissione) ha puntualmente precisato (da suoi ricordi personali), in modo esatto, che il mouse fece la sua prima comparsa con i computer Macintosh e, addirittura è arrivata un’ulteriore (corretta) precisazione dal maestro d’orchestra Stefano Palatresi che ha aggiuno il fatto che il mouse non è stato inventato dalla Apple ma dalla Xerox.

Insomma, per una volta possiamo dire che l’informazione informatica fatta da un programma televisivo, che possiamo tranquillamente definire come non specializzato nel mondo dei computer o con la presunzione (come quella di molti TG di cui ho già parlato) di voler fare informazione senza sapere le cose, è stata corretta al 100% e quindi non ci resta che fare i complimenti a quel gran professionista di Magalli e tutta la sua “banda” di lavoro, sperando che continuino ogni tanto a fare dell’informazione informatica come è accaduto oggi.

3 Risposte to “L’invenzione del mouse: Bravi quelli di Piazza Grande!”

  1. Julius Says:

    Per fortuna essiste Magalli ^^

  2. Frankie Says:

    “chi vuoi mai utilizzi qualcosa che ha la forma di un topo?” (cit.)

  3. Knulp58 Says:

    La storia strana e bizzara del mouse inizia 40 anni fa quando Douglas Engelbart, ricercatore del Istituto tecnologico del Massachusetts (MIT), si presenta per la prima volta al centro dell’IBM per presentare la sua nuova invenzione, il Topo Meccanico! Incredibilmente l’IBM rifiuta l’offerta non credendo al successo e all’utilità di un oggetto che avesse un nome del genere. E’ la XeroX a investire sul progetto di Engelbart.
    E’ Steve Jobs, padron di casa Apple e inventore del primo computer da scrivania Macintosh (Lisa), a introdurre e integrare il mouse nei personal computer….

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: