Cinema: Jacob’s Ladder – Allucinazione Perversa

Lo so che vedendo il titolo già pensate a cose “zozze”, ma, vi posso assicurare che Allucinazione Perversa, non ha proprio niente a che fare con il cinema a luci rosse.

Si tratta di un film non nuovissimo, del 1990 ma, che io ho avuto il piacere di scoprire soltanto ora.

Il film è un ottimo mix tra horror, thriller psicologico e guerra.

Il film racconta la storia di un reduce dalla guerra del Vietnam che, ha continui flashback di quella drammatica esperienza e, vede orde di demoni e mostri vari degni dei miglior film horror, tanto è vero, che, molti mostri presenti in questo film, hanno ispirato la celebre saga di videogiochi (e ora a sua volta film) chiamata Silent Hill (tra le altre cose, ho scoperto il film proprio perchè insieme ad un amico cercavo qualche info su Silent Hill 😀 ).

Come già detto, questo film, è incentrato molto su questi flashback e, su questi eventi visionari che, il protagonista (e non solo) ha, ma, nonostante questo, la ottima trama del film, non risulta per niente confusa o incomprensibile (cosa che in questo genere di film, purtroppo capita spesso facendo mano mano perdere il filo della storia allo spettatore che rimane deluso e confuso).

Concludendo, posso dirvi che “Jacob’s Ladder – Allucinazione Perversa” è un film molto bello e, da non perdere per tutti gli amanti dei generi di film che ho poco fa citato, quindi ve lo consiglio caldamente.

Per quanto riguarda la trama del film, non voglio svelarvi piu’ niente, altrimenti vi rovino tutto, ad ogni modo, se volete una recensione e, una spiegazione della trama, piu’ approfondita, potete leggere questa esaustiva recensione.

Buona Visione! 😉

Annunci

4 Risposte to “Cinema: Jacob’s Ladder – Allucinazione Perversa”

  1. Marina Says:

    erano anni che tentavo di ricordare il titolo di questo film che ho visto ad una tenera tenera età..per caso… e mi ha impressionato immancabilmente! così anche per caso..sono passata da qui..ciao andrea!quindi grazie..e buon lavoro 🙂

  2. Andrea Guida Says:

    Grazie a te Marina, per aver visitato il mio blog. 😉

  3. ummagumma Says:

    Ho visto questo film quando è uscito, quindi parecchi anni fa, e non ho mai potuto rivederlo. Essendo appassiuonata del genere Vietman io posso dire che è il più coraggioso, lo definirei anche un film di denuncia sulle porcate che davano ai ragazzi laggiù. purtroppo le videoteche non hanno quasi mai i titoli che cerco, non voglio apparire snob ma amo il buon cinema, ho 44 anni e ho una cultura diciamo pure… underground anni 80? non amo molto le etichette, sono una cinefila che cerca di destreggiarsi fra le immondizie di cassetta. In genere, amando la letteratura, non mi è facile apprezzare i rifacimenti movie dei romanzi, ad esempio ho trovato osceno “Questo treno chiamato amore”, storia di Sibilla Aleramo e Dino Campana. L’ho trovato penoso e ho cercato di mettermi nei panni di chi, non avendo mai letto nulla dei due protagonisti, vedeva il film ritrovandovi la storia di un pazzo che scopa ina ninfomane femminista di inizio 900.
    Ho molto amato “il pranzo di Babette” e “vanilla sky”, il grande Lebosky e Brazil. amo quasi tutti i generi tranne le storie d’amore, a menicchè non siano come voglia di tenerezza o Philadelaphia che considero tale prima che un film sull’aids. Da buona palermitana apprezzo il coraggio dissacrante di Ciprì e Maresca, non facili da vedere, lo so, ma che si rifanno ad un certo stile neorealistico pasoliniano. Allora metto il tuo sito fra i miei preferiti. a presto.

  4. PinCushionQueen Says:

    anche io ho recentemente scoperto questo film! E stupendo quando lo “portano a fare le lastre” e invece lo trascinano in quell’inferno! non a caso il mio il mio inutile blog ha proprio questo titolo. Spero con il tempo di rendergli onore^^.
    a presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: